SecurLab ed i suoi accessori sono costruiti in conformità delle normative vigenti nella Comunità Europea.
Il prodotto SECURLAB risulta conforme ai requisiti essenziali richiesti dall'articolo 3 della seguente direttiva comunitaria, per l'uso al quale i prodotti sono destinati.

1) Direttiva 1999/5/CE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 marzo 1999 riguardante le apparecchiature radio e le apparecchiature terminali di comunicazione ed il reciproco riconoscimento della loro conformità, secondo le seguenti norme armonizzate:

R&TTE a) Direttiva LVD - CE 2014/35 EC del 26 febbraio 2014 - per il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al materiale elettrico destinato ad essere adoperato entro taluni limiti di tensione. b) Direttiva EMC - CE 2014/30 EC del 26 febbraio 2014 - per il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative alla compatibilità elettromagnetica.

Protezione della salute (art. 3(1)(a)): EN 62479 (2010)
Sicurezza elettrica (art. 3(1)(a)): EN 60950-1 (2006) +A11(2009) +A12 (2011) +A1(2010) +A2(2013)
EMC (art. 3(1)(b)): EN 301 489-1 V1.9.2 (2012), EN 301 489-3 V1.6.1 (2013), EN 301 489-17
Spettro Radio (art. 3 (3)): EN 300 220-2 V2.4.1 (2012), EN 300 220-1 V2.4.1 (2012), EN 300 440-1,
EN 300 440-2, EN 300 328
EMC sistemi di allarme: EN 50130-4 (2011) + A1 (2014)

2) Se la centrale contiene il modulo GSM sono considerate anche le seguenti norme:
Protezione della salute (art. 3(1)(a)): EN 50360, EN 62311
EMC (art. 3(1)(b)): EN 301 489-7
Spettro Radio (art. 3 (3)): EN 301 511

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando consenti il controllo dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

  • Registrazione
Password dimenticata? Inserire la vostra Username o la Email. Riceverete una email contenente il link per creare una nuova Password.